Vai al contenuto

Napoli-Ponticelli / Colpi di pistola contro la casa dell’emergente boss D’Amico

8 luglio 2013

Un gruppo formato da almeno 4 sicari armati di pistole ha fatto irruzione l’altra notte in via Flauto Magico, a Napoli Est, e ha sparato contro le finestre della casa del nuovo boss di Ponticelli, situata al quarto piano di un palazzo del parco Conacol. In quell’abitazione risiedono, infatti, il noto pluripregiudicato Giuseppe D’Amico, sua moglie e una bambina di pochissimi mesi. La raffica di proiettili non ha provocato feriti, ma la dinamica dell’accaduto fa capire chiaramente che l’obiettivo dei killer era quello di intimidire colui che, secondi gli inquirenti, si starebbe apprestando a riempire il vuoto di potere criminale lasciato in quell’area dal clan Sarno.

Annunci

From → cronaca

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...