Vai al contenuto

Napoli-Torre Annunziata: 42enne muore annegato mentre raccoglie cozze

18 luglio 2013

Tragedia a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Massimo Eboli, un operaio di 42 anni, è morto ieri per annegamento nei pressi dello scoglio di Rovigliano. L’uomo, sofferente di epilessia, ha accusato un improvviso malore mentre raccoglieva cozze. A nulla è valso l’intervento degli uomini della Guardia Costiera, allertati dalla chiamata di un amico di Massimo che si trovava in mare con lui al momento del tragico evento. E’ curioso notare il fatto che una ventina di anni fa, sempre presso lo scoglio di Rovigliano, morì anche un fratello del 42enne operaio torrese deceduto ieri.

Annunci

From → cronaca

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...